BEN WILLIAMS

Coming of Age

Concord Jazz - 2015 (reg. 2014)


  • Musicisti (formazione complessiva): Ben Williams, contrabbasso, basso elettrico; Christian Scott, tromba (#6); Marcus Strickland, sax tenore e soprano; Matthew Stevens, chitarra; Christian Sands, pianoforte, piano elettrico; Masayuki Hirano, piano elettrico, sintetizzatore; Stefon Harris, vibrafono (#8); John Davis, batteria; Etienne Charles, percussioni; W. Ellington Felton, voce (#10); Goapele, voce (#4); String Quartet (Mara Im, violino; Dima Dimatrova, violino; Celia Hatton, viola; Justina Sullivan, violoncello).
  • brani: Black Villain Music / Strength and Beauty / Half Steppin' / Voice of Freedom [For Mandela] / Toy Soldiers / Lost & Found / Forecast / The Color of My Dreams / Smells Like Teen Spirit / Toy Soldiers (Reprise) / Coming of Age.

Valutazione: 4,5/5


di Francesco Varriale


A quattro anni di distanza dalla sua prima uscita da leader, il trentenne pluripremiato bassista Ben Williams si affida a un organico simile a quello utilizzato nel lavoro precedente per realizzare un disco che suona in maniera coerente e coinvolgente per la sua intera durata.

Jazz, Rhythm ‘n’ Blues e Hip Hop sono alla base delle composizioni e di un organico in cui la chitarra di Matthew Stevens e il sax di Markus Strickland fungono da elementi caratterizzanti per le continue linee che disegnano insieme (“Strenght and Beauty”, “Half Steppin’”) dando vita ad un tappeto sonoro dal quale emerge il leader, abilissimo sia allo strumento acustico che a quello elettrico.

Per quanto trattasi di undici brani ben definiti e diversi tra loro, essi paiono non mostrare soluzione di continuità nello sviluppo della tracklist, al punto formare una sorta di suite tra i cui movimenti bisogna segnalare ancora l’assolo di vibrafono di Stefon Harris su un quartetto d’archi (“The Color of My Dreams”), gli interventi vocali di Goapele (“Voice of Freedom [for Mandela]”) e W. Ellington Felton (“Toy Soldiers [Reprise]”). Ma, soprattutto, occorre ascoltare con attenzione le variazioni per solo contrabbasso che Williams esegue per “Smells Like Teen Spirit”, una gemma di tre minuti e venti secondi che conferisce nuova luce al brano dei Nirvana di Kurt Cobain.

Da consigliarne l’ascolto agli amici più cari.



articolo pubblicato nell'agosto 2015